Hype  
  bunq  
 
Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: ennesima sospensione del mio account di facebook

  1. #1
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Località
    ancona
    Messaggi
    154

    ennesima sospensione del mio account di facebook

    E' vero che non mi aveva ordinato il medico di iscrivermi a facebook, è vero che è casa loro e decidono loro, tuttavia anche io come migliaia di persone ho preferito fare uso di un alias . e questa cosa era consigliata caldamente anche da giuristi importanti e dal garante della privacy. QUesto allo scopo di non essere riconosciuti da persone che nella vita non ci sono state troppo amiche : a quanto pare sono molti a non avere questi problemi . Ebbene , a seguito verosimilmente di segnalazioni di persone che non sopportavano le cose che scrivevo in certi gruppi, in quanto la penso in un modo così opposto a loro da dargli fastidio, mi è stato chiesto per l'ennesima volta da Facebook di confermare la mia identità. Ma stavolta non mi fanno riconoscere foto di miei amici, chiedono un documento scelto tra tanti. Io non voglio darglielo, primo perché chi c'è dietro a Facebook è molto più anonimo di me, e sono le autorità hanno il diritto di chiedermene l'esibizione, secondo perché poi mi metterebbero d'ufficio il nome reale, cosa che in Europa non si può obbligare. La mia domanda (e non guardatemi male , lo scopo sarebbe eventualmente solo per mantenere la dipendenza un social network) , se smanettassi su un documento scannerizzato , considerando che poi (dicono ) lo buttano via? Milioni di persone hanno l'alias e non gli succede niente. Io non credo che configurirebbe un illecito. C'è qualcuno di voi che mastica giurisprudenza ?

    Ultima modifica di ritmicos; 03-07-16 alle 11:44

  2. #2
    Amministratore L'avatar di MAX
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    18,658
    non mastico giurisprudenza, ma la falsificazione (anche digitale) di un documento di identità è una cosa grave (penale).
    in un momento storico come questo oltretutto, con l'alto livello di rischio terrorismo che abbiamo..
    non succede nulla, ma se succede ti rovini la vita.. lascia perdere

    MAX

  3. L'utente di EG dice.. "Grazie!" a MAX per questo Post:

    meritene (03-07-16)

  4. #3
    Utente Senior
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Calabria Terra d'Amuri e di Sapuri...
    Messaggi
    504
    Citazione Originariamente Scritto da ritmicos Visualizza Messaggio
    E' vero che non mi aveva ordinato il medico di iscrivermi a facebook, è vero che è casa loro e decidono loro, tuttavia anche io come migliaia di persone ho preferito fare uso di un alias . e questa cosa era consigliata caldamente anche da giuristi importanti e dal garante della privacy. QUesto allo scopo di non essere riconosciuti da persone che nella vita non ci sono state troppo amiche : a quanto pare sono molti a non avere questi problemi . Ebbene , a seguito verosimilmente di segnalazioni di persone che non sopportavano le cose che scrivevo in certi gruppi, in quanto la penso in un modo così opposto a loro da dargli fastidio, mi è stato chiesto per l'ennesima volta da Facebook di confermare la mia identità. Ma stavolta non mi fanno riconoscere foto di miei amici, chiedono un documento scelto tra tanti. Io non voglio darglielo, primo perché chi c'è dietro a Facebook è molto più anonimo di me, e sono le autorità hanno il diritto di chiedermene l'esibizione, secondo perché poi mi metterebbero d'ufficio il nome reale, cosa che in Europa non si può obbligare. La mia domanda (e non guardatemi male , lo scopo sarebbe eventualmente solo per mantenere la dipendenza un social network) , se smanettassi su un documento scannerizzato , considerando che poi (dicono ) lo buttano via? Milioni di persone hanno l'alias e non gli succede niente. Io non credo che configurirebbe un illecito. C'è qualcuno di voi che mastica giurisprudenza ?
    Ma sei serio o ci stai prendendo in giro!?

    Piuttosto lascia perdere questo account e aprine un altro, fin quando non inizierai a scrivere cose insopportabili a detta tua e non te lo chiuderanno di nuovo.

    Le cose sono 2 e partirei dall'evitare proprio di falsificare un documento:

    o hai il coraggio di scriverti con il tuo vero nome infischiandotene degli amici che non ti sono stati abbastanza vicini, tanto puoi pure bloccarli e non ti vedranno mai, o lascia perdere definitivamente FB evitando di usare alias o profili falsi, tanto l'hai detto tu che non te l'ha ordinato il medico


  5. 2 Utenti di EG dicono.. "Grazie!" a vinbow78 per questo Post:

    ninjaxr (03-07-16), pgr79 (04-07-16)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •