My Genius 728X90
 
 
Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Querela biglietti vasco torino 2018

  1. #1
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Torino
    Messaggi
    1

    Querela biglietti vasco torino 2018

    Buonasera a tutti,
    mi chiamo Claudio e scrivo su questo sito per la prima volta.


    Il 12/01, navigando in rete alla ricerca di biglietti per il concerto di Vasco a Torino, mi imbatto in un annuncio su Kijiji (n. ann. 121394625) nel quale il venditore “Andrea” proponeva 2 biglietti Prato Gold per data (la mia speranza era quella di poter partecipare ad entrambe le date di Torino) ad un prezzo ragionevole, €125 a biglietto. Contattato tramite il form di Kijiji, il venditore mi risponde offrendomi i 4 biglietti ad un prezzo cumulativo di €450; chiedendo informazioni riguardo la spedizione, Andrea mi dice che i biglietti non gli sono stati ancora consegnati da Vivaticket (effettivamente, le consegne inizieranno ai primi d’aprile) e che, non appena ricevuto il pagamento, provvederà a sostituire il suo indirizzo di spedizione con il mio facendomi recapitare direttamente i biglietti. A questo punto, come è prassi per chi fa acquisti online, mi accerto dell’effettivo possesso della merce in vendita chiedendo al venditore di inviarmi la conferma di acquisto dei 4 biglietti. Il giorno successivo, Andrea mi invia uno screenshot del documento (che allego) e, per mia maggiore sicurezza, verifico che questo non sia stato copiato da un altro annuncio online, spulciando annunci su Ebay, Subito, Kijiji etc. Accertata l’autenticità del documento, gli chiedo le credenziali per il pagamento; riguardo al metodo di pagamento, avendo consultato diversi articoli e i consigli di acquisto di Kijiji, ero al corrente che sistemi poco tracciabili come la ricarica Postepay non sono sicuri, ma che un bonifico bancario mi avrebbe garantito maggiore tranquillità. Andrea, allora, mi indica questo IBAN associato ad un conto Carta Si:


    IT03M05000017xxxxxxxxxxxxxxx
    Beneficiario: Andrea xxxxxxxx


    Effettuato il bonifico di €450, il venditore mi informa che alla ricezione dei fondi (che, nel caso del bonifico, richiede 2-3 giorni) provvederà al cambio intestazione. Passate 72h, Andrea (questo è il nome con cui si è presentato) smette definitivamente di rispondere alle numerose email che gli ho giornalmente inviato nel tentativo di contattarlo.


    A questo punto, non mi resta che rivolgermi alle autorità competenti per cercare di recuperare la somma versata; per questo motivo chiedo a chi si è trovato nella mia stessa situazione acquistando online dal signor Andrea xxxxx di contattarmi a questa email - xxxxxxxxxxxxx - per inoltrare una querela collettiva (che è gratuita), recuperando il denaro perso o, quanto meno, arginare questo comportamento da parte di questo venditore.

    Ultima modifica di cianito71; 01-02-18 alle 22:23 Motivo: vietato inserire dati in chiaro

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di magnotta000
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    San Giorgio
    Messaggi
    627
    novità?


  3. #3
    Utente junior
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Napoli
    Messaggi
    21
    Nessun aggiornamento?


  4. #4
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    napoli
    Messaggi
    3
    novità? mi interessa come finiscono queste spiacevoli vicende per essere preparato ad un qualcosa di simile


  5. #5
    Utente Attivo
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Istanbul
    Messaggi
    83
    Poi come è finita?


  6. #6
    Utente Attivo
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Lucca
    Messaggi
    65
    Anche io vorrei sapere com'è finita e se esiste in Italia una giustizia


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •