Hype  
   
 
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Rimborso Ryanair

  1. #1
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    roma
    Messaggi
    10

    Rimborso Ryanair

    Cercasi consulenza legale! 🙏
    Ho acquistato un volo per mia madre ma prima della partenza si è fratturata il braccio e ha dovuto rinunciare al volo (sia per oggettiva difficoltà a viaggiare col gesso, sia perché non aveva fatto la profilassi eparinica e quindi il rischio trombosi in volo era più alto). Dato che nelle condizioni Ryanair si parla di rimborso per grave malattia (senza alcuna precisazione, quindi può voler dire qualsiasi cosa a mio avviso), ho inviato la richiesta di rimborso con certificato medico in inglese, ma mi è stato rifiutato. Per giunta ho chiesto di spiegarmi cosa intendono per grave malattia ma non ho avuto risposta. Ora il mio dubbio è: volendo procedere per vie legali, che possibilità ci sono di ottenere il rimborso? Il biglietto è di 80€ e non vorrei rimetterci anche le spese legali.
    Grazie a chi vorrà darmi un suo parere o raccontarmi una sua simile esperienza!


  2. #2
    Utente Senior L'avatar di gabrydvx
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    mestre
    Messaggi
    572
    Il rimborso è a loro discrezione secondo le condizioni generali.
    Se avessi prenotato con un'assicurazione, invece, avresti potuto ottenere il rimborso integrale (come la polizza gratuita di annullamento viaggi offerta da paypal).

    Fare causa civile per 80 € è fantascienza. Soprattutto quando si parla di questi colossi a cui una causa in più o in meno non smuove assolutamente la bilancia.


  3. #3
    Utente Sostenitore L'avatar di Cubmax
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Roma - Principato delle buone maniere
    Messaggi
    3,439
    puoi chiedere il rimborso delle tasse, essendoci stato il "no show".

    E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. Albert Einstein

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di gabrydvx
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    mestre
    Messaggi
    572
    per il rimborso tasse, c'è una commissione fissa che applicano a titolo di spese di rimborso.
    Salvo voli intercontinentali da parecchie centinaia di euro, non rimborsano nulla perchè la commissione supera le tasse rimborsabili


  5. #5
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    roma
    Messaggi
    10

    A prescindere dal valore del rimborso, la mia è una questione di principio: se nelle loro condizioni si parla di "rimborso per grave malattia", in base a cosa viene deciso cosa è grave o meno? "A loro discrezione significa che se mi rompo tutti e 4 gli arti e loro mi negano il rimborso devo accettarlo? Non credo che funzioni così...credo che debbano essere elencate le condizioni che meritano un rimborso, e dato che non esistono, dovrei poter fare causa e a quel punto sarà un giudice a dire "è grave o meno". Quindi ripeto la mia richiesta: qualche legale sa darmi un consiglio concreto sui costi e sulle condizioni che in genere sono ritenute valide per un rimborso?


  6. #6
    Utente Senior L'avatar di gabrydvx
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    mestre
    Messaggi
    572
    Dany, forse non ci siamo capiti, se loro dicono nelle condizioni contrattuali "a nostra discrezione" equivale - in legalese - a in base al nostro ARBITRIO.

    Se vuoi sapere i costi di un giudizio di questo genere, puoi contattarmi, l'importante è essere a conoscenza delle probabilità di soccombenza.
    Poi uno può fare quello che vuole, anche pagare un avvocato perchè faccia il ricorso al TAR per affermare l'indipendenza di casa sua come stato nazionale. Basta che paghi in valuta corrente (per citare un famoso episodio di better call saul).

    Ultima modifica di gabrydvx; 20-03-19 alle 17:22 Motivo: mio errore

  7. #7
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    roma
    Messaggi
    10

    Ah ok...ora mi è più chiaro...non pensavo che quel "a nostra discrezione" fosse così rilevante. Non capisco allora perché aggiungere quel punto: dato che sono legittimati a rifiutare qualsiasi tipo di certificato medico, che senso ha affermare che c'è possibilità di rimborso? È una perdita di tempo per loro e per i clienti.


  8. #8
    Utente Senior L'avatar di gabrydvx
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    mestre
    Messaggi
    572
    Mi correggo, ho dato un occhio per curiosità. C'è qualche sentenza favorevole.
    A quanto pare quella clausola è nata per adeguarsi al codice del turismo che dovrebbe consentire in casi di malattia grave (tale da comportare il ricovero) o morte, di poter recedere unilateralmente.

    Rivalutando il tuo caso iniziale, vi è effettivamente un "appiglio" giuridico al di la delle loro condizioni contrattuali (dove ripeto "a nostra discrezione" equivale al "loro arbitrio").
    Visto l'ammontare degli importi in questione, ti suggerisco, per contenere al massimo i costi, di contattare un'associazione dei consumatori


  9. #9
    Utente Sostenitore L'avatar di sasa
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,064
    Contatta Ryanair tramite chat e chiedi. Se il volo ancora non è stato effettuato hai buone possibilità di rimborso


  10. #10
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    roma
    Messaggi
    10

    Già contattati prima del volo e mi hanno rifiutato il rimborso nonostante il certificato medico


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •